Servizi per l’inclusione socio – lavorativa di persone particolarmente svantaggiate e a rischio o vittime di discriminazione e per l’inserimento qualificato e reinserimento al lavoro di donne giovani e adulte

L’obiettivo del progetto è di creare occasioni per incrementare le competenze di base, tecnico – professionali e trasversali dei destinatari del progetto, tenendo conto contemporaneamente delle attitudini della singola persona presa in carico e delle richieste del mercato del lavoro, in modo da strutturare dei percorsi proficui e fruttuosi. L’inserimento in tirocinio è fondamentale in ogni percorso di supporto all’inserimento lavorativo, e pertanto sarà garantito a tutte le persone in carico. Verranno realizzati 19 percorsi così declinati:

  • 10 percorsi di inclusione socio – lavorativa di persone a rischio o vittime di discriminazione sulla base dell’etnia, età, religione, disabilità, genere, orientamento sessuale;
  • 3 percorsi per l’inserimento qualificato nel mercato del lavoro di donne mediante l’utilizzo di strumenti, servizi e strategie anche di tipo innovativo per l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro;
  • 6 percorsi per il reinserimento al lavoro di donne adulte disoccupate attraverso il riconoscimento delle esperienze e il rinforzo delle competenze mediante azioni di rimotivazione ed empowerment e l’utilizzo di strumenti, servizi e strategie anche di tipo innovativo per l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro;
  • Sensibilizzare le aziende del territorio, con particolare riferimento a quelle coinvolte nel progetto, sui temi relativi alle Pari Opportunità ed alla Conciliazione.

Destinatari: persone a rischio o vittime di discriminazione, donne giovani che intendono inserirsi nel mercato del lavoro, donne adulte disoccupate con difficoltà di rientro nel mercato del lavoro
Capofila: Formater
Partner: Fondazione Casa di Carità
Enti Finanziatori: Provincia di Vercelli
Stato: Terminato
Provincia di Vercelli