Politiche Giovanili

C.A.S.E. - Career Assistance and Spirit of Enterprise

Il progetto coinvolge 9 organizzazioni di 8 differenti paesi europei: Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Lituania, Turchia, Austria, Romania. Con le attività progettuali si intende contribuire alle politiche di promozione dell’occupabilità e della mobilità giovanile, mettendo in rete strumenti e metodologie per aiutare i giovani ad essere più consapevoli delle proprie potenzialità e competenze, più informati sulle possibilità di lavoro, sia nei loro paesi d’origine che all’estero, e di conseguenza più efficaci nel raggiungimento dei loro obiettivi professionali e di carriera. Il target di riferimento del progetto sono i giovani ambosessi tra i 18 e i 29 anni, e gli operatori dell’ambito educativo, dell’orientamento e della formazione professionale che lavorano al loro fianco. Il progetto ha una durata di 2 anni e prevede 8 mobilità all’estero, presso le sedi dei partner.
Per maggiori informazioni:

www.caseproject.eu

I giovani e il lavoro: incomincio da me

Il progetto ha l’obiettivo di fornire ai giovani un supporto nella transizione alla vita adulta, favorendo il loro inserimento attivo nella società tramite l’accesso a posti di lavoro adeguati alle loro competenze ed aspirazioni. In particolare il progetto prevede la realizzazione di moduli formativi rivolti a giovani dai 17 ai 19 anni frequentanti percorsi di formazione professionale, a giovani disoccupati diplomati/laureati in ricerca attiva di lavoro iscritti al CPI, ad operatori pubblici (operatori di servizi per il lavoro e per le politiche giovanili, insegnanti), sulle seguenti tematiche:

  • Funzionamento del mercato del lavoro e qualifiche professionali maggiormente richieste dalle imprese del territorio;
  • Modalità di comunicazione con le imprese: capacità di promuovere se stessi tramite social network professionali, blog e siti web per la ricerca di lavoro;
  • Informazione e diffusione della consapevolezza dell’imperiturità dei dati immessi in Internet;
  • Tecniche di produzione audio video e realizzazione di video curriculum.

Al termine dei moduli formativi verranno anche realizzati dei video curriculum.

Servizi per la realizzazione di laboratori professionalizzanti per giovani disoccupati e inoccupati, diplomati o laureati

La finalità generale del progetto è di creare delle opportunità di formazione/apprendimento e collocazione lavorativa per i giovani (18/35 anni) neo diplomati e neo laureati.
Partendo da una lettura dei bisogni delle aziende del territorio sono stati organizzati dei laboratori professionalizzanti per creare un’occasione di apprendimento flessibile e personalizzata, adatta alle caratteristiche, alle risorse ed ai vincoli delle persone prese in carico.

L’organizzazione di questi laboratori rappresenta un tentativo innovativo di collegamento tra formazione e opportunità lavorative concrete, in quanto parte dalle necessità delle imprese e forma le persone in maniera diretta, per essere inserite in azienda a svolgere mansioni per le quali c’è effettivamente richiesta.

Il progetto si articola mediante la realizzazione di 3 laboratori pre-professionali nei settori:

  • Amministrazione e commercio
  • Produzione e tecnologie produttive
  • Logistica

Sportello Lavoro Giovani

Lo Sportello “LAVORO GIOVANI” è un servizio gratuito, realizzato dalla Città di Vercelli, che ha l’obiettivo di mettere in contatto i giovani con il mondo del lavoro, in ambito sia nazionale sia internazionale, al fine di agevolare il loro futuro ingresso nel mercato del lavoro.

I principali servizi offerti dallo sportello sono:

  • redazione di una newsletter settimanale con offerte di lavoro di aziende e agenzie per il lavoro, progetti speciali per l’inserimento nel mondo del lavoro, opportunità di tirocinio e  formazione in Italia e all’estero
  • informazioni, riviste e materiali sul mercato del lavoro
  • opportunità di lavoro e di tirocinio dal territorio
  • programmi di stage all’estero
  • colloqui di orientamento di primo livello su conoscenza del mondo del lavoro, cittadinanza attiva, sicurezza nei luoghi di lavoro
  • banca dati per i giovani disponibili al lavoro, consultabile dalle aziende
  • assistenza nella predisposizione di curriculum, lettere di autocandidatura, domande di partecipazione a concorsi pubblici
  • incontri di tutoraggio e rilettura delle esperienze di lavoro
  • organizzazione di incontri informativi sul mercato del lavoro, contratti ed opportunità offerte dal territorio
  • postazioni internet per la navigazione gratuita

Per approfondimenti: http://www.lavorogiovanivercelli.it/

Cittadinanza Attiva, Legalità, Lavoro

Il progetto ha previsto la progettazione e realizzazione di n. 20 edizioni di un laboratorio sulla cittadinanza e partecipazione attiva, rivolto agli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori della Provincia di Vercelli. Nell’ambito dei laboratori sono stati trattati i temi dell’educazione alla legalità e della partecipazione attiva alla vita sociale, con i seguenti obiettivi:

  • Far maturare l’assunzione di responsabilità facendosi carico delle proprie azioni, acquisendo consapevolezza delle proprie idee (valori), creando dialogo e confronto tra idee e azioni. 
  • Far maturare la capacità di creare opportunità di conoscenza e di formazione.
  • Far maturare la capacità di relazionarsi in modo solidale e cooperativo piuttosto che antagonista e competitivo.
  • Far maturare il gusto della ricerca, della scoperta, della sperimentazione, e l’acquisizione di un approccio progettuale.
  • Far maturare la coscienza critica e la capacità di giudizio.
  • Far crescere la capacità di scelta e di impegno.

Parallelamente a ciò, per i giovani interessati delle varie classi, così come per altri giovani individuati attraverso i servizi del territorio, è stato possibile effettuare un ulteriore percorso di informazione ed orientamento insieme agli operatori dello Sportello Lavoro Giovani del Comune di Vercelli, finalizzato all’inserimento del nominativo in un database di giovani disponibili per lavoretti saltuari, diffuso alle aziende del territorio, sempre a cura dello Sportello Lavoro Giovani.