Servizi di ricollocazione rivolti a lavoratori/lavoratrici colpiti/e dalla crisi – Azione 1.a

La finalità del progetto è di supportare le lavoratrici ed i lavoratori espulsi dai settori tessile/ICT/lavorazioni meccaniche al fine di potenziare le loro competenze per un reinserimento nel mondo del lavoro. Tutti i servizi erogati sono flessibili e personalizzati e sono definiti mediante la sottoscrizione del Piano di Azione Individuale. L’insieme dei servizi erogati ai destinatari del progetto è il seguente:

  • Accoglienza – Informazioni sulle modalità di fruizione del servizio e presa in carico del soggetto;
  • Consulenza orientativa – colloqui di orientamento, counselling orientativo, sperimentazione dossier delle evidenze;
  • Accompagnamento al lavoro – preparazione a colloqui di lavoro, supporto all’autopromozione, redazione lettere di accompagnamento al CV, promozione di convenzioni di tirocinio e stage, tutoraggio percorsi di tirocinio e stage, consulenza per la creazione d’impresa;
  • Incontro domanda/offerta – scouting e promozione dell’utente nei confronti delle imprese, individuazione opportunità lavorative, accompagnamento a pre-selezione e selezione.
Destinatari: Lavoratori/lavoratrici disoccupati/e residenti e/o domiciliati in Piemonte espulsi dai settori tessile/ICT applicato/lavorazioni meccaniche nel periodo gennaio 2011 – dicembre 2012
Capofila: Formater
Enti Finanziatori: Unione Europea, Repubblica Italiana, Regione Piemonte, Provincia di Vercelli
Stato: Terminato
Unione europea FSE Repubblica italiana Regione Piemonte Provincia di Vercelli